Tuesday, November 01, 2005

L'angolo dello chef

La cipolla vi ha fatto versare troppe lacrime? Nel frigorifero avete uova che stanno per diventare più puzzolenti degli scherzi di carnevale?
Non c'è problema, con questa ricetta ad alta improvvisazione sarete in grado di saziare il vostro appetito.

Omelette alla maniera dello chef

Ingredienti: cipolla qb (di Tropea se preferite), due uova, prosciutto crudo, due sottilette.

Preparazione: sbattetere le uova, quando pronte mettere la cipolla tagliata sottile e dare un'ulteriore mescolata. Versare un po' di olio su una padella anti aderente, scaldare e versare il preparato. Nel frattempo avrete tagliuzzato il prosciutto. Quando le uova hanno raggiunto una certa consistenza aggiungere le sottilette ed il prosciutto, quindi ripiegare a metà l'omelette (eh, devo proprio comprare una palettina come questa ). Una volte sciolto il formaggio servire e gustare (si spera).

Note: in effetti l'accostamento cipolla e prosciutto crudo è un po' strano, ma questo è ciò che era rimasto nel frigorifero. Disgustoso non era =) per il resto fate andare la fantasia con gli ingredienti..

Per la serie: un giorno mi assumeranno al "Gambero rosso"

2 comments:

Antonio said...

Al di là del sicuramente ottimo risultato che non ho potuto apprezzare di persona, almeno la ricetta sperimentata domenica sera è servita a finire il prosciutto crudo che era (da tempo immemore) in frigo! :)

Carlo said...

In realtà così non è, dato che il prosciutto era troppo rispetto alle uova a disposizione..